mercoledì 15 settembre 2010

Anna Dello Russo is my homegirl

MISSING



Il suo nome è Stefyrocks, 25 anni, capelli neri, occhi castani, alta 1.69 cm, 1.70 sulla carta d'identità e 1.83 se indossa le sue Jimmy Choo, dottoressa in giurisprudenza, blogger a tempo perso, segni particolari: molto buona...anzi TROPPO BUONA...e sempre GENTILE...e sorridente e disponibile!

Chiunque sia in possesso di informazioni a riguardo, non esiti a contattarmi all'indirizzo email stefaniarocks@alice.it

Come constatato qualche giorno fa, si sono perse le tracce della Stefyrocks gentile e carina che il 22 luglio è partita per le vacanze!

Fonti anonime la vogliono in una clinica di disintossicazione da caramelle gommose, nessuna conferma dall'ufficio stampa.

L'unica notizia certa è che al suo posto è comparsa una nuova Stefyrocks, acida e infinitamente cinica, pronta ad esprimere la propria opinione no matter what or why ed in questa occasione a stroncare il decalogo stilato dalla fashion guru Anna Dello Russo per rispondere alla ricorrente domanda "Cosa indosserò alla fashion week milanese?!"

Anna Dello Russo, classe 1962, dopo aver lavorato 18 anni per Vogue Italia, è diventata editor at large e creative consultant di Vogue Japan, donna in gamba, "passionate fashionista" come ama definirsi e con un innato sense of style, si vocifera possegga più di 4.000 paia di scarpe!

Probabilmente ispirata dal tormentone di quest'inverno "Forever young, I want to be forever young", alla Vogue Fashion's Night Out di giovedì sera ha osato presentarsi vestita così



What?!

...è forse diventata il nuovo membro della Pussycat Dolls?!

Fashion police a parte, questo è il decalogo pubblicato sul suo sito, ma che io ho rubato dal blog di Irene (scusa Ire per il plagio...potete leggere il suo post qui)

1. No agli outfit in total black: creano un effetto omologato.

Detto da parte di una che ha scelto un vestito arancione-non-intendo-di-certo-passare-inosservata per la Vogue Fashion's Night Out è poco credibile, capisco, ma a me il look total black non dispiace...è fine, elegante, discreto, di classe...







...consiglierei, per scongiurare il rischio di passare inosservate, di indossare delle scarpe colorate, una cintura animalier, una borsa dai colori shock o una collana vistosa!

2. Attenzione al nero! Mai accostare differenti tonalità di nero: i materiali riflettono il nero in maniera diversa!

Ok, mi fido!

3. La luce del sole è come un riflettore puntato addosso: mostra tutti i possibili difetti (rifiniture dozzinali, accessori rovinati, scarpe sporche).

 E' vero che Vogue viene definito "la Bibbia" e probabilmente Anna Wintour ha contatti quotidiani con "entità superiori", ma credo di poter affermare con certezza che "la luce del sole" non sia una prerogativa della settimana della moda...sono più che sicura che anche quando vado al lavoro...o al supermercato ci sia la luce del sole in agguato pronta a svelare ogni minima imperfezione.
Dunque, personalmente, paparazzi nei paraggi o meno, giuro di non indossare scarpe sporche neanche per andare a buttare la spazzatura (per quello eventualmente indosso le mie ciabatte rosa di pelo).
Per tranquillizzare Anna, prometto comunque di lasciare a casa le scarpe che uso per andare ad arare i campi della bassa bresciana ;-)

4. Bisogna sempre far caso alle condizioni metereologiche. Gli abiti devono essere adeguati al tempo!

Addolorata per non essere in possesso del "quinto senso" di Karen di Mean Girls che riusciva a capire se stesse piovendo o meno, toccandosi il seno,



dovrò purtroppo fare affidamento su meteo.it. Rassicuro comunque la signora Dello Russo che non ho intenzione di indossare gli Ugg col sole, il bikini con la pioggia, la tuta da sci con 40 °C o un prendisole con - 20 °C...grazie comunque del consiglio perchè non so se ci sarei mai arrivata da sola ;-)

5. Non limitare i capi alla loro funzione, come trench se piove, e stivali moonboot se c'è neve!

...e infatti io ero indecisa se presentarmi alle sfilate indossando un vestito da sposa o un completino alla Anna Kournikova...polo Lacoste, gonnellino svolazzante, scarpe da ginnastica...look total white, of course, per evitare "l'effetto omologante" del nero, e racchetta da tennis...

...Anna, sapevo che ti avrei avuta dalla mia parte ;-)

6. Indossa abiti da sera di giorno: nessuno se l'aspetta.

Totalmente d'accordo...adoro l'effetto sorpresa!

7. Non usare maxi-bag: ostacolano il passaggio nel front-row.

Premesso che, con dolore, ho appena troncato la mia relazione amorosa con Chuck Bass e pertanto non potrò usufruire della sua limousine per recarmi alle sfilate, ma dovrei partire da Brescia, prendere il treno...e la metro, secondo lei dove potrei mai mettere:

- portafoglio

- occhiali da sole

- chiavi

- fazzoletti

- gomme da masticare

- cellulare

- burrocacao

...che mi sembra il minimo indispensabile per sopravvivere una giornata fuori casa!

Senza quindi considerare il superfluo come:

- ballerine per correre da una sfilata all'altra (non pretenderà mica che mi faccia i chilometri con un tacco 10?!?!)

- libro da leggere in treno (e in questo momento sto leggendo "La ragazza che giocava con il fuoco" di Stieg Larsson, 740 pagine, mica un tascabile!)

- macchina fotografica

- bottiglietta d'acqua per non morire disidratata

- ipod

Mmm...forse mi sono persa qualcosa?!

Per la Vogue Fashion's Night Out, Chanel ha presentato una pochette-borsa-di-Mary-Poppins in cui infilare anche un divano?!...vado a controllare su Google ;-)

E comunque penso che il passaggio nel front row sarebbe ostacolato solo se mi presentassi con una valigia, cosa che, tranquilli, non ho intenzione di fare!!

8. Su cosa puntare tra scarpe e borsa? Sicuramente sulle scarpe, associate a una pedicure perfetta.

Stupida io che pensavo di puntare su scarpe e borsa...e su una pedicure e una manicure perfetta...e su un vestitino carino e un bel sorriso!

Ma devo scegliere anche tra la pedicure e il sorriso?!

...mmm, in alternativa potrei pensare di sfoggiare il broncio a cui pochi riescono a resistere ;-)

9. Non bisogna esagerare con il make up. Specie in mattinata troppo trucco rende l'aspetto poco fresco.

Non so se lei sia solita andare in giro truccata come una drag queen, ma, dal momento che io sono una fan del look acqua e sapone (e un tocco di mascara e lucidalabbra), condivido pienamente questo punto!

10. Si alle forme decise e ai giochi di volume.

I totally agree with you, Anna!

Detto questo, il problema per me quest'anno non si presenta!

Donna Moderna come l'anno scorso mi ha invitata a partecipare alla fashion week, ma io dal 22 al 26 settembre sono a Roma per la laurea di mia cugina, il 28 sono al concerto di Vasco a Bologna, quindi sarò a Milano solo il 27...e il lunedì non penso ci siano grandi sfilate!

Ok, ok, sarò anche diventata cinica, ma continua a campeggiare in me uno spirito pacifista ed una grave intolleranza alle polemiche, quindi sottolineo che, nonostante la stroncatura, lei è pur sempre l'editor at large di Vogue Japan e io sto scrivendo il post dalla mia camera che vede appeso un poster di Dawson's Creek alle pareti, indossando pantaloni della tuta Decathlon, una maglietta con scritto "Your boyfriend wants me" e un mollettone da casalinga disperata in testa, quindi...non sparate sulla croce rossa!

Mi farebbe comunque piacere sapere cosa ne pensate!

YOU KNOW YOU LOVE ME, Stefyrocks cynical mode: on!

P.S. Anna, my dear, dal momento che ho trovato estremamente interessante ed illuminante il tuo decalogo, non è che potresti farne uno su "Cosa indossare per andare in Tribunale"?!

L'altro giorno mi sono presentata in corsetto e pantaloni in lattice, ma i colleghi mi guardavano perplessi...saranno stati soloinvidiosi!

19 commenti:

  1. ti dico solo che sei MITICA! ahahah

    RispondiElimina
  2. Stefy sei una grande!!!!!
    Mi mancavano questi post così!!!!!
    Ho riso dalla prima riga all'ultima, soprattutto per il decalogo!!!!Bello iniziare la giornata in ufficio con un tuo post ironico/cinico (eggià la prima cosa che faccio in ufficio è controllare Blogger, si vede che c'è crisi e il lavoro scarseggia)!!!!
    Manu

    RispondiElimina
  3. Mi piace la nuova Stefania, un poco acida ma in modo simpatico.
    Ti approvo in pieno, anche io voglio consigli su un look pratico e trendy da indossare quotidianamente a lavoro e che in poche semplici mosse passi ad un look da aperitivo!
    P.S. sbaglio o l'hanno scorso la coincidenza Laurea-Sfilate ti avrebbe fatto strappare i capelli da testa per la disperazione?' che la nostra Stefy stia diventando meno dipendente dal fashion world?? (non mi dispiacerebbe troppo :-P )

    RispondiElimina
  4. mi cospargo il capo di cenere per come ho scrito l'Hanno! è che meno di 2 ore fa ero ancora a letto, sorry.

    RispondiElimina
  5. bellissimo...mi ha fatto troppo ridere!!!!
    passa da me e se ti piace seguimi!
    baci francesca
    http://fashionmilkshake90.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Io trovo che Anna dello Russo sia naturalmente molto stilosa etc... etc...
    Ma che sia anche irrimediabilmente brutta e quindi, anche visto e considerato che non e' piu' un'adolescente, dovrebbe se non altro allungare di qualche cm le gonne!

    RispondiElimina
  7. ahahahaha Stefy mi hai fatto morire dal ridere!! :D

    Cerca di venire almeno lunedì, qualcosa c'è! Io sono lì dal 23 al 28 compresi! Magari lunedì c'è pure meno gente e quindi più inviti disponibili, facci un pensierino!

    Un bacio
    Ire

    RispondiElimina
  8. Oddio Stefy, mi hai fatta morire quando hai scritto "...è forse diventata il nuovo membro delle Pussycat Dolls?!". Ti adoro!!!
    G.

    RispondiElimina
  9. I reckon I will be the only one who leaves you english comments but my italian is really bad so I won't torture you trying to understand it :))
    I just wanted to tell you that your post made my day!! I really like the new STEFY!
    You totally rock, like always!

    Baciiii!!!

    RispondiElimina
  10. 6 fantastica cm sempre . . .ma toglimi una curiosità il supersexyfidanzato che fine ha fatto ??? O.o

    RispondiElimina
  11. sei una grande...
    adoro ilmondo in cui scrivi mi fai morire!
    Sei riuscita a tenere incollati al pc , me e mirko,a leggere il post sulla VFNO cosa difficilissima visto che di solito è una noia leggere ciò che scrivono le blogger.
    brava!
    favoloso il vestitinomolto gossip girl ^___^
    smak smak
    nicoletta

    RispondiElimina
  12. fantasticaaaaaaaaaaa :)
    Baci G.

    RispondiElimina
  13. Francesca, appena ho ricevuto l'email di Donna Moderna e ho visto che coincideva con la laurea di mia cugina nell'ordine ho:
    - imprecato in turco
    - scritto messaggi minacciosi sulla sua bacheca di Facebook
    ma sono sopravvissuta ;-)
    Ada...thanks for your sweet comment <3
    Anonimo, con il supersexyfidanzato è finita...spero capiate il motivo per cui ho preferito non parlarne nel blog :(
    Nico, ti adoro (e lo sai) <3

    RispondiElimina
  14. odddiooo sono sconvolto: hai stroncato il mio idolo :D
    ahah baci!

    r

    RispondiElimina
  15. letto questo io adoro il tuo blog!!!
    :) !!!!

    RispondiElimina
  16. Love your blog , lets become fashionable blogger friends , lets follow each other.

    Maybe you'll be interested in the FENDI GIVEAWAY I'm having on my blog.
    http://www.thedollsfactory.com/2010/09/fendi-giveaway.html

    RispondiElimina
  17. Come in molti altri campi, ci si può permettere di discostarsi dalle "regole" solo quando le si conosce bene.
    Per fare un esempio banale in campo artistico, Picasso arriva a dipingere le demoiselle d'avignon dopo un percorso, non è che le ha dipinte così perchè non era in grado di farne un ritratto "canonico" , anzi...
    Stessa cosa per la Dello Russo ( con i dovuti aggiustamenti, non voglio certo paragonarla a Picasso...) si può permettere l'eccesso, l'inusuale , perchè conosce bene le basi della moda e del buon vestire e per questo se ne può allontanare.
    Certi abiti su di lei sono concessi, perchè sono volutamente sfacciati, sa quello che fa insomma.

    RispondiElimina
  18. Grazie mille Irene per avermi espresso il tuo punto di vista, mi fa sempre molto piacere conoscere l'opinione di tutti!! Un bacio!

    RispondiElimina
  19. Si, probabilmente lo e

    RispondiElimina

Link within

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Jessica Simpson